Giornata della Bovina da Latte

Asciutta e transizione,
dal benessere alla gestione del farmaco
tutto ruota intorno alla sostenibilità.

Martedì 6 dicembre 2017
Campogalliano (da confermare)

Il mondo zootecnico è al centro di una grande trasformazione, dettata dall’introduzione di nuove normative comunitarie, dalle richieste di un consumatore che esige legittimamente maggiori garanzie di salubrità per i prodotti alimentari che acquista, da un mercato sempre più competitivo.

Una trasformazione in cui il mondo produttivo e quello della ricerca scientifica, ma anche dell’economia e delle infrastrutture aziendali, devono percorrere lo stesso cammino nell’ambito delle loro peculiarità.

 6 dicembre 2017 a Verona, Giornata della Bovina da Latte

In questo scenario la Giornata della Bovina da Latte si inserisce come un momento fondamentale per i vari attori della filiera.

Dopo le positive esperienze delle due ultime edizioni della Giornata della Suinicoltura (Modena 29 novembre 2016; Montichiari (BS) 26 maggio 2017), abbiamo ritenuto fosse giusto dedicare un appuntamento al mondo produttivo del lattiero-caseario, un’altra delle eccellenze zootecniche italiane che ha fatto grande il made in Italy nel mondo.

Benessere, nutrizione, sanità nel periodo che dall’asciutta va alla transizione saranno i temi in discussione, e vedranno la partecipazione dei relatori più qualificati.

Il format prevede due sezioni, una dedicata al periodo dell’asciutta e una a quello della transizione, due dei momenti tra i più delicati nell’allevamento della bovina da latte, in cui una gestione attenta e professionalmente qualificata fa la differenza sia in termini di produttività che di redditività per l’azienda zootecnica.

 

Per ricevere maggiori informazioni o partecipare come sponsor compili il form

Contattaci




Vorrei ricevere la presentazione di Expo ConsultingRichiesta libera




Accetto l'informativa sulla Privacy